AVIS

/Tag:AVIS
I Carabinieri della Stazione di San Gavino

Il grande cuore dei Carabinieri della Stazione di San Gavino Monreale

Se parliamo di supporto alla comunità, di impegno costante, di piccoli e grandi atti di coraggio quotidiani, il pensiero non può che volare ai militari dell’Arma dei Carabinieri, che mettono anima e corpo al servizio dei cittadini. E i Carabinieri della Stazione di San Gavino Monreale hanno avuto modo di dimostrarlo ancora una volta, recandosi al gran completo al Centro Trasfusionale dell’Ospedale “Nostra Signora di Bonaria” per donare il sangue. Donare il sangue è infatti uno dei modi più nobili per

Coronavirus

Covid-19, i donatori possono uscire e recarsi nei Centri Trasfusionali

Buone notizie per i donatori di sangue, in tempi di Covid-19. La circolare diffusa recentemente dal Ministero della Salute ribadisce che la donazione di sangue ed emocomponenti rientra tra le “situazioni di necessità” per le quali è possibile uscire di casa nonostante le misure di sicurezza previste per contenere la nuova ondata di contagi da Covid-19. Il DPCM entrato in vigore lo scorso 6 novembre, infatti, introduce limitazioni alla circolazione delle persone soprattutto nelle regioni che rientrano nelle cosiddette “zone

Avis e Thalassa Azione

AVIS San Gavino e Thalassa Azione Medio Campidano ancora unite nella promozione alla donazione del sangue

Prosegue l’assidua collaborazione fra le due Associazioni di Volontariato che condividono oramai da anni la mission associativa e che hanno organizzato negli ultimi mesi due importanti appuntamenti di carattere culturale ma che fra le righe contenevano un chiaro messaggio di promozione alla donazione del sangue. Il 9 Ottobre presso la sede della Pro Loco Sangavinese è stato presentato l’ultimo libro di Flavio Soriga “Nelle mie vene” mentre il 14 Dicembre le due Associazioni hanno deciso di chiudere l’anno

Consegna delle Benemerenze e spettacolo “Natale Acido”, le foto della serata

Sabato 14 dicembre è stata per la nostra Associazione una giornata intensa e speciale, iniziata nel pomeriggio con la consegna delle benemerenze ai soci donatori e conclusasi la sera con lo spettacolo teatrale “Natale Acido”, presentato insieme ai nostri Amici di Thalassa Azione Medio Campidano. Se questo è stato possibile lo dobbiamo anche all’importante sostegno che è arrivato alla nostra iniziativa da parte di: ✔️ Global Società Cooperativa ✔️ Sanna

No alla riduzione degli intervalli tra le donazioni: “Contro le carenze servono più donatori”

No alla riduzione degli intervalli tra le donazioni: “Contro le carenze servono più donatori”

“L’unica soluzione per contenere le carenze di sangue è quella di trovare un maggior numero di donatori”. Commenta così, parlando con DonatoriH24, il presidente di Avis Nazionale, Gianpietro Briola, lo studio clinico condotto in Inghilterra sulla possibilità di ridurre i tempi di intervallo tra una donazione e l’altra così da garantire più scorte nei periodi di carenza. La ricerca, chiamata Interval e poi pubblicata sulla rivista Lancet Haematology, come riporta anche l’Agi, è durata per quattro anni e ha visto gli studiosi dell’università di Cambridge coinvolgere 40mila

Bando di concorso per Borse di Studio AVIS - Anno Scolastico 2017/18

Borse di Studio per maturandi A.S. 2019-20

BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI DELLA SARDEGNA CHE CONSEGUIRANNO LA MATURITA’ A LUGLIO 2019 – ANNO SCOLASTICO 2019/2020 È stato indetto il concorso per il conferimento di 200 borse di studio del valore di 300 euro ciascuna destinate agli studenti delle scuole medie superiori della Sardegna che conseguiranno la maturità a luglio 2020 e che alla data del 30 giugno 2020 non abbiano compiuto 23 anni. Per maggiori informazioni è possibile scaricare il

2° Festa del Donatore, le foto e il racconto della serata

Una bellissima serata quella di venerdì 5 luglio 2019, in cui abbiamo avuto il piacere e l’onore di invitarvi alla 2° Festa del Donatore della nostra sezione. Centinaia di persone hanno risposto al nostro invito e hanno partecipato a una serata di allegria e convivialità, sposando il nostro spirito solidale e collaborativo. Il grande raduno dei donatori AVIS ha avuto luogo nel bellissimo palcoscenico offerto da Campu Linus, che per l’occasione ha ospitato una lunghissima tavolata a cielo

I want you!

Un nuovo personaggio si aggira per San Gavino Monreale. Completamente rosso, con un cappello a cilindro e l’indice puntato verso di voi. Quando lo vedete, vi urla “I want you!” guardandovi dritto negli occhi. Di chi si tratta? Niente paura, è solo la nuova mascotte dell’AVIS di San Gavino Monreale, una “goccia di sangue” travestita da Zio Sam come nel celeberrimo manifesto di reclutamento americano. Manifesto “I want you” Nel nostro caso, però, vogliamo creare un esercito di donatori!  La nostra missione

AVIS, un fine settimana ricco di eventi

AVIS, un fine settimana ricco di eventi

Nel fine settimana del 27 e 28 aprile il Medio Campidano ha ospitato due importanti eventi di AVIS Sardegna, l’Associazione dei donatori di sangue più importante a livello Nazionale e Regionale. Sabato 27 si è tenuto a Sanluri il Forum Regionale AVIS Giovani Sardegna 2019 dal titolo “The day after Tomorrow: la gestione delle emergenze”, mentre domenica 28 si è svolta a Villacidro la 48° Assemblea Regionale, che ha visto la partecipazione dei tanti volontari che operano nella nostra isola. Per l’occasione abbiamo avuto il

Approvato il nuovo Codice Deontologico degli Infermieri: il commento di AVIS

Approvato il nuovo Codice Deontologico degli Infermieri: il commento di AVIS

È stato approvato nei giorni scorsi il nuovo codice deontologico della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI), il maggior Ordine d’Italia con i suoi oltre 450mila iscritti. Il Codice è un documento fondamentale per la presa in carico della persona ad alta intensità assistenziale e l’infermiere in questo è una figura molto importante. È proprio per questo che nella sua stesura si è adottato un nuovo metodo innovativo che ha visto il coinvolgimento fattivo delle Associazioni a tutela dei